NICITA

Dalle terre della grande nobiltà siciliana, giungiamo in Nicaragua, godiamo del sole caldo dei Caraibi e torniamo di nuovo in Sicilia. Avete appena assaporato il gusto unico di Nicita.
Volevamo riunire in un sigaro dalle qualità uniche, lo stile e la tradizione delle grandi casate siciliane, con i profumi e le note speziate che il mare sedimenta nelle piantagioni nicaraguensi.
È un connubio possibile per via delle tante somiglianze tra le nostre due terre. La Sicilia come il Nicaragua è terra vulcanica, nel suo grembo alimenta un fuoco che dona carattere a ciò che vi cresce sopra.

LA STORIA

Anche questa volta l’inventiva e la passione di Federico Marino hanno giocato un ruolo fondamentale: non deve esser stato facile attrarre e poi convincere un produttore del calibro di Victor Calvo, che a Estelì, manda avanti un’impresa di 1500 lavoratori del tabacco.

Dopo un primo sopralluogo esplorativo, Victor Calvo ha sposato l’idea di realizzare un sigaro con tabacco coltivato in Sicilia. La fiducia riposta è stata ben ricompensata.

IL PRODOTTO

Il sigaro presenta il nostro blend speciale, fatto di Kentucky Siciliano e Nicaragua, mentre la fascia e la sottofascia del sigaro sono entrambe realizzate con tabacco Nicaragua.
L’aroma che sprigiona una volta acceso è intenso, senza risultare mai aggressivo. Lascia velocemente spazio a note di cacao, miele ed erbe aromatiche. Accompagna con morbidezza e decisione un’esperienza di slow smoking che saprà donare piacevoli momenti a chi lo sceglie.

CARATTERISTICHE TECNICHE

I nostri sigari sono tutti prodotti artigianalmente, presso la tabacalera Tambor, da mani esperte.

Per un prodotto del Made in Italy come Nicita, non potevamo che chiedere l’intervento di un artista nostro conterraneo. L’anilla del nostro sigaro è stata disegnata da Massimiliano Patrizio Milia, un giovane artista palermitano.

VAI AI PRODOTTI